Visite specialistiche

Visita cardiologica

Cerca uno specialista o un esame diagnostico con Yesdoctor.it

I cardiologi possono trattare un difetto cardiaco congenito negli adulti e nei bambini, il loro lavoro è in gran parte composto da disturbi che si sviluppano in età avanzata, molto spesso a seguito di malattie cardiovascolari. Quali patologie si possono trattare, come prepararsi ad una visita, quali domande porre allo specialista?

Il medico di famiglia suggerisce un controllo con un cardiologo se identifica una “bandiera rossa” negli esami e ritiene necessario un approfondimento. In alternativa, potrebbe essere che la tua storia personale o familiare meriti un esame da un medico specialista. Se il tuo medico di base ti rimanda ad un cardiologo, fissa subito un appuntamento.

Le condizioni che un cardiologo può trattare possono essere ampiamente classificate come segue:

  • malattie aterosclerotiche: sono quelle che si sviluppano a causa dell’aterosclerosi, ossia l’accumulo di placca all’interno delle arterie che ostruisce gradualmente il flusso sanguigno, portando a ipertensione (pressione sanguigna alta), patologie coronariche, patologie dell’arteria periferica, infarto e ictus.
  • aritmie cardiache: sono disturbi del sistema elettrico del cuore. Il termine aritmia si riferisce al battito anomalo del cuore. Ciò include la bradicardia (battito cardiaco anormalmente lento), la tachicardia (battito cardiaco accelerato) e la fibrillazione atriale (battito cardiaco irregolare).
  • malattie della valvola cardiaca: disfunzione della valvola tricuspide, polmonare, mitrale o aortica del cuore. La condizione può essere causata dal restringimento anormale di una valvola (stenosi) o di una valvola che perde (rigurgito).



  • infezioni cardiache: sono caratterizzate dalla loro posizione. La pericardite è l’infiammazione della membrana esterna intorno al cuore chiamata pericardio. L’endocardite è l’infezione di una valvola cardiaca o del rivestimento interno del cuore. La miocardite è una malattia rara del muscolo cardiaco, che si verifica spesso in persone sane.
  • insufficienza cardiaca: è una condizione in cui il cuore non riesce a pompare abbastanza sangue per soddisfare i bisogni del corpo. Può interessare uno o entrambi i lati del cuore. L’insufficienza cardiaca congestizia (CHF) in cui il sangue che ritorna nel cuore causando la congestione e l’accumulo di liquido nei tessuti (edema).
  • arresto cardiaco: è l’arresto completo del cuore. L’arresto cardiaco improvviso è più comunemente associato alla malattia coronarica, ma può essere causato da qualsiasi condizione che causa il fallimento improvviso del sistema elettrico del cuore.

Come prepararsi per un appuntamento?



Per sfruttare al meglio il tempo che hai con il tuo cardiologo alla tua prossima visita, vai preparato. Ci sono documenti che dovresti portare con te e modi per prepararti al tuo appuntamento. Ecco alcuni suggerimenti.

1. Porta sempre un elenco dei tuoi farmaci attuali. Un foglio di carta con tutti i tuoi attuali farmaci scritti o dattiloscritti (inclusi nome, dose e frequenza d’uso) è una risorsa inestimabile per il tuo cardiologo. È anche utile un elenco di eventuali allergie ai farmaci. Riferire queste informazioni in modo completo aiuta a garantire l’accuratezza della cartella clinica.

2. Porta un elenco degli operatori sanitari che si prendono cura di te. Ciò contribuirà a garantire che la comunicazione tra il cardiologo e tutti gli altri operatori sanitari sia completa.

3. Compila un elenco cronologico della tua salute. Includere eventuali procedure chirurgiche (con date approssimative), un elenco di tutte le principali patologie / problemi di salute precedenti o in corso e un elenco di tutti i test principali, soprattutto se eseguiti nell’ultimo anno. Conoscere gli eventi di salute passati può aiutare il medico a fare una diagnosi o a prescrivere il miglior trattamento.

4. Compilare una storia sanitaria familiare di parenti stretti. Questo include fratelli, sorelle, genitori, nonni, zie, zii. Dal punto di vista cardiologico, ciò che ti interessa in particolare scoprire è se a qualcuno dei tuoi parenti è stata diagnosticata una malattia cardiaca, ipertensione, colesterolo alto, diabete o aneurisma. Una storia familiare di eventi sanitari può fornire indizi su quali malattie / condizioni potresti essere a rischio di sviluppare.

5. Porta copia degli ultimi risultati di laboratorio e di qualsiasi altro risultato di test dell’anno passato, specialmente se i test hanno avuto luogo con un altro operatore sanitario. Ciò consentirà di evitare inutili ripetizioni degli esami.

6. Scrivi un elenco delle domande che hai sulla tua condizione e portalo con te all’appuntamento. Mantieni l’elenco di una lunghezza accettabile; potresti voler scegliere le prime tre o quattro preoccupazioni che vorresti affrontare durante la tua visita. Scrivi in ​​anticipo quali domande vorresti porre allo specialista. (Vedi l’elenco delle più comuni).

7. Non dare nulla per scontato. Sebbene i sistemi digitali stiano migliorando e la comunicazione tra sistemi diversi stia migliorando, sei ancora la fonte più affidabile per la tua cartella clinica.

Arriva al tuo appuntamento pronto a porre domande. È importante che tu capisca la tua condizione e i trattamenti in modo da poter prendere decisioni pienamente informate. 



Ecco 10 domande da considerare:

• Che tipo di patologie cardiache ho?

• Quali sono le cause più comuni di questa condizione?

• È qualcosa che può essere curato o che deve essere gestito?

• Cosa significano i risultati dei miei esami?

• Quali sono le mie opzioni di trattamento?

• Qual è il tasso di risposta per il trattamento?

• Quali sono i possibili rischi ed effetti collaterali?

• Quando saprò se il trattamento funziona?

• Ci sono cambiamenti nello stile di vita che dovrei fare?

• Cosa potrebbe accadere se non venissi trattato?

Quanto costa una visita cardiologica?

costo visita cardiologica
costo visita cardiologica

SanitàPrivata.it elabora le informazioni già disponibili sul mercato con l’obiettivo di facilitare la ricerca di prestazione sanitaria a pagamento. Consulta gratuitamente il nostro motore di ricerca per sapere dove fare una visita cardiologica nella tua provincia.

Inserisci la specializzazione e la provincia e consulta gratuitamente le offerte che abbiamo trovato per te! Scopri a chi puoi rivolgerti, la prima data disponibile, il prezzo e come prenotare.

Benché le informazioni fornite siano frutto di ricerche accurate, non è possibile garantire che le informazioni contenute nell’articolo non contengano errori, né che questo sia completo o aggiornato.