Quanto costa l’esame audiometrico?

28 Gen

L’esame audiometrico tonale permette di valutare la soglia uditiva nelle due orecchie che vengono studiate singolarmente

costo esame audiometrico tonale

Come funziona l’esame audiometrico tonale?

L’esame audiometrico tonale è un esame non invasivo e non doloroso classificato come esame soggettivo, ossia dove il paziente interagisce con il medico; il paziente indossa una cuffia e vengono inviati degli stimoli sonori. Il paziente dovrà alzare la mano appena sente il suono in modo tale da poter ottenere una soglia uditiva e una curva audiometrica alle varie frequenze e intensità.

Quali sono le patologie riconoscibili?

Alterazioni a carico della via ossea o della via aerea ci permettono di identificare diverse patologie. Nelle patologie a carico di orecchio esterno e medio, come ad esempio in corso di otite media catarrale, osserveremo un calo della via aerea ma una via ossea normale, perché l’orecchio interno funziona perfettamente. In questi casi, in altre parole, osserveremo una distanza tra la linea che identifica la via ossea (quella posta più in alto) e quella che identifica la via aerea (posta più in basso).

Quanto costa l’esame audiometrico tonale in Italia?

Il costo dell’esame audiometrico tonale va da 20€ a 270€ con un prezzo medio che si aggira attorno ai 70€. Questi prezzi sono frutto di un’analisi che comprende oltre 180 specialisti pubblici e privati in tutta Italia che operano in regime di libera professione (solvenza o extramoenia).

Benché le informazioni fornite siano frutto di ricerche accurate, non è possibile garantire che le informazioni contenute nell’articolo non contengano errori, né che questo sia completo o aggiornato.

Perfavore, se è stato utile condividi: